Solidarietà e sostegno al Presidente Mattarella

SOSTEGNO AL PRESIDENTE MATTARELLA, GARANTE DELLA COSTITUZIONE. TUTTI CONTRIBUISCANO A UN CLIMA PIU’ SERENO E COSTRUTTIVO NEL PAESE

Come rete di Associazioni cattolico-democratiche “Costituzione, Concilio, Cittadinanza” esprimiamo totale e incondizionata solidarietà al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e riteniamo inaccettabili e pericolosi per il nostro sistema democratico i violenti attacchi che in queste ore gli vengono rivolti. Nel difendere il proprio ruolo da inopinati diktat e ricatti, mai verificatisi prima d’ora, il Presidente ha difeso non se stesso come singolo, ma l’Istituzione che rappresenta – posta a garanzia della Costituzione e dell’unità della nazione – e il nostro stesso Paese, a rischio di una crisi finanziaria che ne avrebbe minato il bilancio, i risparmi, l’economia e quindi la stessa autonomia.

Al Presidente Mattarella vanno il nostro sostegno e la nostra fiducia, consci che ogni sua decisione è improntata solo e soltanto all’unico obiettivo del massimo bene comune per il nostro Paese.

Auspichiamo che le forze politiche che si sono rese responsabili di uno scontro istituzionale senza precedenti riflettano sui loro errori e rinuncino ad assurde campagne di delegittimazione e di odio, che lacerano ancora di più un Paese già profondamente diviso e angosciato, e diano invece un contributo positivo alla gestione di una situazione così difficile e complessa.

Facciamo appello a tutte le forze politiche e sociali perché contribuiscano a un clima di maggiore distensione e a un dibattito nel Paese che abbia toni e linguaggi degni di una grande nazione democratica, co-fondatrice e componente fondamentale dell’Unione Europea.

Abbiamo di fronte mesi e forse anni difficili e ad ognuno – in primis a noi stessi – è richiesto il massimo rispetto delle istituzioni repubblicane e della Costituzione e un alto livello di responsabilità.

Sandro Campanini, Coordinatore “Rete c3dem”