Assemblea Rosa Bianca – Bologna 2018

Si è svolta l’11 novembre a Bologna l’Assemblea della Rosa Bianca.
E’ stata una occasione per condividere idee e proposte e tracciare insieme il percorso prossimo e futuro della Rosa Bianca, non senza uno sguardo critico rispetto ai limiti del percorso precedente e le possibilità rimaste inespresse.

L’appuntamento è stato preceduto dall’invio di tre domande che riguardavano il ruolo oggi della Rosa Bianca, quale la sua funzione attuale, le attività e gli strumenti da utilizzare o potenziare.

Ne è nata una prima raccolta sintetizzata nella seguente mappa preparata da Elia Beacco

 

 

 

 

Durante il world cafè animato da Francesco Lauria e Melania Ceccarelli c’è stato un confronto e un ulteriore apporto di idee. Al termine sono state proposte alcune sintesi rispetto alle domande

Quali ritenete possano essere le proposte, le pratiche e le azioni più importanti da intraprendere per affrontare la situazione presente come protagonisti della vita delle nostre comunità?

I contributi pervenuti hanno mostrato una grande varietà di strumenti e attività per rafforzare la Rosa Bianca nel futuro.
Quali sono a vostro parere le priorità organizzative e di azione per la rosa bianca nei prossimi anni?

La maggior parte delle risposte al questionario rappresenta la necessità per la Rosa Bianca di aprirsi alla società identificata come complessa e difficile. in particolare si indicano le altre associazioni come principali interlocutori oltre che le forze politiche, le scuole e le università. siete d’accordo? Con quali finalità, con quali strumenti e con quali interlocutori potrebbe realizzarsi questa apertura?

L’assemblea prosegue nel pomeriggio con gli interventi nell’assemblea plenaria.

Al termine la votazione per il rinnovo delle cariche

Viene eletto presidente Fabio Caneri

Risultano elette nel Consiglio Nazionale le seguenti persone:

Maria Ancona
Celestina Antonacci
Elia Beacco
Ettore Bucci
Franca Filippone
Tommaso Giuntella
Francesco Lauria
Franca Panza
Miriam Teci
Urbano Tocci
Michelangelo Ventura
Grazia Villa
Arianna Voto